VICTORIA

STAGIONALI

Session IPA - 3.5% alc./vol
Arrivò in una mattina di inizio primavera, portando gioia e freschezza nel mondo.

16,47€

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE

Giallo dorato

Floreale

Luppolato (Amaro, Erbaceo e Pepato)

Questa birra decisi di brassarla la prima volta per celebrare la nascita di mia figlia Vittoria, nel marzo del 2010.
Come spesso accade, ci si innamora facilmente di una nuova birra, soprattutto se va a riempire un vuoto che c’era nella nostra vita. Così abbiamo deciso di continuare a produrla, naturalmente la sua ricetta è stata via via modificata e attualmente è una magnifica session beer leggera e rinfrescante.

Lo stile di riferimento è in un certo senso la grande famiglia delle IPA, ma si tratta  di una Session Beer (il termine Light può apparire come svalutante) di soli 3,5%
Alc. discretamente luppolata. Si tratta di una birra giocata su un equilibrio molto fragile, da bere in grandi quantità perché non stanca, disseta ma soprattutto appaga
il corpo e lo spirito.
Un tributo all’illusione dell’eterna giovinezza, alla bellezza del fiore che va colto prima che appassisca.

Giovanni
Nel bicchiere, al naso e al palato…
Il colore è giallo paglierino, con riflessi verdognoli e la schiuma è bianca candida.
L’aroma è intenso ma discreto, fine ed elegante. Si avvertono spiccate note erbacee, fruttate e floreali che ricordano il tè verde, il cerdo, il limone e le zagare d’arancio. Il gusto è molto pulito, un ingresso dolce appena accennato e poi un florilegio di sensazioni rapide ma precise, ritornano tutti sentori avvertiti all’olfatto con una chiusura amara netta e poco persistente e una buona sapidità. Ilcorpo è naturalmente esile.

Formato
Bicchiere
Quantità

Cartone da 24 bottiglie, Cartone da 6 bottiglie

Temperatura conservazione

tra +4 e + 18°C

Temperatura servizio

tra +6 e +8°C