WINTERLUDE

TRIPEL - 8.8% alc./vol
Forte e sontuosa: dedicata ad un amico perduto che forse un giorno ritroveremo, come il sole dietro la collina

18,30€

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE

Arancio pallido

Fruttato

Luppolato (Amaro, Erbaceo e Pepato)

La Winterlude prende anche lei il nome da una canzone di Bob Dylan, la scelta mi parve molto appropriata trattandosi di una winter warmer:
l’idea dell’inverno come interludio, una pausa in attesa del risveglio, l’oblio prima della nuova vita.
Le birre a cui mi sono ispirato sono alcune Tripel belghe ma non solo, da sempre sono stato affascinato dal carattere così tipico dei luppoli di Poperinge e per questo ho cercato un contatto diretto con un coltivatore del luogo che mi potesse fornire alcune varietà del suo ultimo raccolto.
La Winterlude è una birra che ci ha sempre dato grandi soddisfazioni nelle serate che spesso organizziamo dai nostri clienti ristoratori, ha una versatilità nell’abbinamento veramente notevole.

Giovanni

Nel bicchiere, al naso e al palato…
Birra di alta fermentazione rifermentata in bottiglia. Di colore dorato intenso, tendente all’aranciato, ha aromi di frutta sciroppata (ananas, pesca, albicocca), zucchero candito, crosta di pane ed una caratteristica nota di erba cipollina data dal luppolo belga di Poperinge.
In bocca sprigiona calore e dolcezza ed una gasatura decisa. Una birra forte e strutturata, melliflua e suadente.

Abbinamenti suggeriti:
Si accompagna perfettamente con importanti formaggi a pasta semidura (Puzzone di Moena, Comtè, Fontina Valdostana) ma anche con formaggi grassi a pasta molle oltre che con salumi grassi, risotti (alle cipolle di Tropea, alla toma piemontese, ecc.), primi piatti dal condimento saporito (Pesto alla Genovese) e pasticceria secca.

Formato
Bicchiere
Quantità

Cartone da 20 bottiglie, Cartone da 4 bottiglie, Cartone da 6 bottiglie

Temperatura conservazione

tra +4 e +18 °C

Temperatura servizio

tra +8 e +12 °C